Item #1037

 

L'esperanto: un progetto innovativo a carattere universale

Description

La tesi argomenta che, quando si parla di Esperanto, si dovrebbe collegarlo ad altre tematiche inerenti alla nostra società e importanti per la vita dei cittadini del mondo. L’ideale di fondo dell’Esperanto rappresenta una forma psicologica di stimolo all’azione e oggi si può tradurre nella ricerca di un mondo sostenibile, che corregga le tendenze di una globalizzazione negativa con la capacità di inclusione e le pari opportunità. In questo l’Esperanto può avere l’appoggio di istituzioni che si fondano sui diritti umani, sulla formazione interculturale, sulla protezione della natura e sul commercio equo. La qualità dell’istruzione è sempre stata importante per i pedagoghi esperantisti, a partire da Andreo Cseh, che prese spunti dall’innovativo metodo diretto di Maximilian Berlitz nell’insegnamento dell’inglese, o dalle collaborazioni internazionali con i montessoriani. Al giorno d’oggi l’uso dell’Esperanto può andare di pari passo con l’apprendimento delle nuove tecnologie comunicative, come mostra, ad esempio, l’esperienza di Rondo Familia della FEI.

Creator
Date

2018

Rights

Tutti i diritti riservati

Language
Relatore

Azzariti Fumaroli, Luigi

Università

Università Telematica Pegaso

Facoltà

Scienze Umanistiche

Corso di laurea

Scienze dell'Educazione e della Formazione

Citation
Paola Tosato, L'esperanto: un progetto innovativo a carattere universale, Università Telematica Pegaso, 2018, accessed December 5, 2020, http://www.bitoteko.it/items/show/1037
Output Formats
Social Media
Files
FrontespizioTesi_090140560.pdf
Abstract Tesi di Laurea di Paola Tosato per Bitoteko.pdf